Cancellato obbligo di trasmettere la Dichiarazione F-gas

Fgas

Cancellato l’obbligo di trasmettere la Dichiarazione F-gas relativa alle informazioni del 2018 (termine di comunicazione 31 maggio 2019).

In data 09/01/19 è stato pubblicato il D.P.R. 16 novembre 2018, n. 146 recante “Regolamento di esecuzione del regolamento (UE) n. 517/2014 sui gas fluorurati a effetto serra e che abroga il regolamento (CE) n. 842/2006”.
Il nuovo DPR F-gas, che è entrato in vigore il 24 gennaio 2019, ha abrogato il precedente DPR 43/12.

La Principale novità introdotta dal Decreto è l’istituzione di una Banca Dati F-gas, gestita dalle Camere di Commercio, che, a partire dal 25/09/19, dovrà raccogliere i dati relativi alle quantità di F-gas vendute ed utilizzate dai manutentori (al fine di garantirne una maggiore tracciabilità) e le informazioni sulle installazioni, manutenzioni e smantellamento degli impianti contenenti F-gas che i manutentori dovranno comunicare in via telematica entro 30 gg dallo svolgimento delle attività medesime.

Tale novità rappresenta quindi un aggravio per le imprese certificate F-gas che effettuano gli interventi sulle apparecchiature e impianti contenenti F-gas.

Per quanto riguarda gli obblighi degli operatori, cioè per i proprietari delle apparecchiature o impianti soggetti ai controlli F-gas, nulla varia sui criteri di obbligatorietà di controllo delle apparecchiature o impianti e sulla frequenza delle verifiche (in sostanza sono sempre obbligate a verifica periodica le apparecchiature o impianti che avevano l’obbligo anche per il precedente D.P.R. 43/12).
In relazione a quanto sopra riportato, a partire dal 25/09/19 l’obbligo di tenuta dei registri delle apparecchiature sparirà poiché sarà sostituito dalla comunicazione dei manutentori alla Banca dati F-gas. L’operatore delle apparecchiature potrà accedere alla Banca dati F-gas e consultare le informazioni relative agli interventi svolti sulle proprie apparecchiature e scaricare un attestato sostitutivo.
Si segnala tuttavia che per il rilascio dell’attestato sarà necessario il pagamento di un diritto di segreteria pari a 5 € ai sensi dall’art. 18, comma 1, lettera d) della L. 29/12/93 n. 580 e s.m.i.

L’obbligo di dichiarazione annuale F-gas previsto dal precedente D.P.R. 43/12 (da effettuarsi entro il 31/05 di ogni anno per l’anno precedente) è stato abrogato e si apprende dal sito www.fgas.it/News# che non deve essere trasmessa neppure la dichiarazione per l’anno 2018 con scadenza il 31/05/19.

Stampa